Come lavare il cavallo

Come lavare il cavallo

Qui potete leggere i nostri consigli su come va lavato il cavallo per mantenere pulito e bello il suo manto anche se la prima volta non dovreste mai farlo da soli ma con l’aiuto a chi ne sa più e senza innervosire il cavallo. 

Prima di tutto il posto dove lavarlo: evitate le zone in cui si potrebbe scivolare con l’acqua e farsi male e, anche se non scivolasse, sarebbe più difficile tenerlo fermo ed aspettate le temperature giuste: deve essere sufficientemente caldo per potersi asciugarsi all’aria e non raffreddarsi,.

come-lavare-il-cavallo

Come lavare il cavallo. Iniziamo…

Iniziamo mettendogli una cavezza e portandolo vicino all’acqua, dove useremo un tubo flessibile con un getto regolabile per avere uno spruzzo delicato, per non spaventarlo.

Il lavaggio inizia dagli zoccoli e si risale alle gambe e, senza fare movimenti bruschi per non innervosirlo, si passa a lavare il corpo risalendo dalla pancia.

Quindi, tenendo la cavezza, ci avviciniamo e gli laviamo il muso facendo molta attenzione perché questo non piace ai cavalli.

Per chi ama i cavalli abbiamo creato la nostra Collezione Sportswear.
Il marchio Club Cavallo Italia farà sapere a tutti che fate parte di un mondo speciale, il mondo straordinario di chi ama i cavalli.
Utilizzate il pulsante qui sotto e scegliete il capo che vi piace di più.
Grazie.

QUI SOTTO ALCUNI CAPI PER CHI AMA I CAVALLI MA PER VEDERLI TUTTI FATE CLICK QUI. GRAZIE.
La storia del cavallo

Per rispettare l’ambiente, ogni capo della collezione Club Cavallo Italia viene realizzato solo nel momento in cui riceviamo l’ordine.
Per questo motivo impieghiamo un po’ più tempo per consegnarlo e offriamo le spese di spedizione.
Grazie per la pazienza e grazie anche a nome dell’ambiente.
Grazie ancora per aver visitato la nostra collezione e ora continuiamo con i consigli su come lavare il cavallo.

Come lavare il cavallo. Per cui…

Per cui bisogna essere molto delicati e rassicuranti per evitare reazioni violente che la sensazione di fastidio può scatenare.

Finito il muso passiamo al collo, sotto la criniera sino alla coda.

Lavata la coda, la tiriamo delicatamente per lavare anche la parte posteriore.

Non andrebbe usato il sapone, anche se vuole una pulizia più profonda.

Come-lavare-il-cavallo

Meglio sarebbe lavarlo una volta in più e, comunque, mai usare il sapone sul muso.

ISCRIVETEVI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER CHI AMA I CAVALLI. GRAZIE

Come lavare il cavallo. Finita…

Finita l’operazione, ed una volta sciacquato, si elimina l’acqua in eccesso passando semplicemente la mano nel senso del manto stesso, poi si passa uno strofinaccio bagnato di alcol canforato su polmoni e reni e si fa passeggiare il cavallo sino a farlo asciugare completamente prima di riportarlo nel suo box.

come-lavare-il-cavallo

In estate il cavallo ha necessità di essere lavato anche tutti i giorni per eliminare il sudore, pulire il mantello e avere un poco di refrigerio.

VI RICORDIAMO LA NOSTRA COLLEZIONE SPORTSWEAR PER CHI AMA I CAVALLI. FATE CLICK QUI. GRAZIE

Ora vi invitiamo a…

…vi invitiamo a conoscere La Giornata Nazionale del Cavallo, il più importante dei nostri eventi, in collaborazione con l’Associazione No-Profit Passione Cavallo, dal 2022 per tutti gli anni successivi.
Per conoscere l’evento usate il pulsante qui sotto e grazie della visita.

SCOPRITE QUI LA GIORNATA NAZIONALE DEL CAVALLO. GRAZIE
La Giornata Nazionale del Cavallo di Club Cavallo Italia

Grazie ancora e ora…

… e ora se amate i cavalli come li amiamo noi, vi ricordamo la nostra newsletter per sapere prima degli altri le novità del mondo di Club Cavallo Italia.

E se volete scriverci: info@clubcavalloitalia.it.
Noi rispondiamo sempre, a tutti.

Ancora un attimo: se amate i film sui cavallI date un’occhiata ai 30 film sui cavalli che abbiamo trovato per voi.

sirlad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *