Il Museo Civico Modena

museo-civico-modena

Club Cavallo Italia vi invita a visitare il Museo Civico Modena

Uno dei Musei che arricchiscono la Giornata Nazionale del Cavallo

Riga

Solo il bozzetto al Monumento Equestre a Benito Mussolini è esposto mentre le opere che si riferiscono al distrutto monumento a Francesco III sono in deposito ma prima di continuare a leggere un consiglio: iscrivetevi qui alla nostra newsletter settimanale e saprete prima di tutti cosa succede nel nostro mondo, il mondo di chi ama i cavalli. Grazie..

Inoltre il museo civico conserva una sala in cui sono esposti finimenti da cavallo (morsi, sproni, staffe) e un bellissimo sediolo per passeggiate/corse del settecento.

Il monumento equestre dedicato a Francesco III d’Este venne commissionato dalla Comunità di Modena in segno di gratitudine verso le opere pubbliche promosse dal sovrano e scolpito dall’abate carrarese Giovanni Antonio Cybei (Carrara 1706 – 1784) con un gruppo di assistenti fra il 1772 e il 1773, ufficialmente inaugurato nel piazzale Sant’Agostino il 24 aprile del 1774.

Rispetto al tipo impennato di tradizione beniniana, Cybei optò per il modello più classico del cavallo al passo, ispirato al Marco Aurelio del Campidoglio, scegliendo però di vestire il sovrano (che nella sinistra reggeva lo scettro) con una corazza “alla moderna”.

Museo-civico-modena

Il Monumento equestre di Francesco III d’Este eseguito da Giovanni Antonio Cybei, 1774
Acquaforte

Per l’esecuzione del ritratto lo scultore si servì di un dipinto ad olio inviatogli a Carrara, opera del pittore modenese Giovanni Battista Guzzaletti.

Molto originale anche il motivo del trofeo d’armi che fungeva da sostegno alla pesantissima mole marmorea, che venne spedita in pezzi da Carrara a Venezia e poi per via fluviale fino a Modena, successivamente riassemblati dagli assistenti dello scultore.

Il monumento venne distrutto dalla furia rivoluzionaria nel 1796 e di esso sopravvive oggi solo il piede marmoreo al Museo Civico di Modena e la stampa firmata da Michelangelo Borghi e dall’incisore Antonio Baratti, eseguita per il volume.

Giovanni Antonio Cybei (Carrara 1706 – 1784)
Frammento del monumento equestre del duca Francesco III d’Este
Marmo scolpito

Per la solenne dedicazione della statua equestre innalzata dal pubblico di Modena all’immortale memoria dell’Altezza Serenissima di Francesco III gloriosamente regnante applausi poetici edito a Modena nel 1774 per i tipi di Bartolomeo Soliani.

Riga

Il Museo Civico Modena vi aspetta in Largo Porta Sant’Agostino, 337, 41121 Modena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *